Home / Consigli di viaggio / Nel trolley

Nel trolley

Imbarcare la valigia può costare dai 20-25€ in su, quindi per qualche giorno possiamo accontentarci del bagaglio a mano. Se si decide di portare solo il trolley (bagaglio a mano) è necessario ottimizzare vestiti, scarpe e accessori in poco spazio e poco peso. Ecco i miei consigli:

Mettere i vestiti più pesanti addosso: il limite di peso è riferito alla valigia. Quindi se ci rechiamo in posti freddi, o avremo bisogno di più capi pesanti, tanto vale infilarseli addosso al momento della partenza. Quindi cappotto/piumino, felpe, cinture, e tutto quello che può essere pesante in valigia consiglio di averlo addosso alla partenza, anche se al check in bisogna togliere giubbotti e oggetti metallici.

Fonte Jaktogo
Fonte Jaktogo

Ecco una ciccha dalla rete: dato che le compagnie low cost sono spietate sul peso del bagaglio, alcuni passeggeri hanno pensato bene di usare una giacca come extra-valigia..la giacca valigia, o Jaktogo!! è formata da 14 tasche di misura diversa, che possono contenere fino a 15 kg: una volta riempita, si può ripiegare come una borsa e portare in spalla o indossare come un normale giaccone (tutto tranne che bello, c’è da dirlo..) Ovviamente meglio essere discreti e non esagerare…

Portare scarpe comode: se il viaggio comporta la visita di una città dovrete camminare molto. Quindi il mio consiglio è di non portare scarpe con tacchi molto alti o molto scomode, perché non le metterete. Per le donne che vogliono sentirsi comunque carine la sera, consiglio sempre stivali o scarpe con il tacco largo: molto più comode per camminare e affrontare magari il ciottolato del centro città.

Contare i cambi: quanti giorni stiamo via? Mettiamo sul letto un cambio per il giorno e uno per la sera, la biancheria intima, le calze e magari una maglia in più di ricambio. Non mettiamo nel trolley cose a caso!

Beauty: purtroppo è consentito portare solo una quantità limitata di sostanze liquide nel proprio bagaglio a mano, che dovranno essere contenute in recipienti separati aventi ciascuno la capacità massima di 100 ml, da inserire in un sacchetto di plastica trasparente e richiudibile di dimensioni pari a circa 20 x 20 cm. I liquidi includono contenuto di recipienti pressurizzati, incluse schiume da barba e altre schiume; acqua e altre bevande; deodoranti, creme, lozioni e oli; sostanze in pasta, inclusi i dentifrici; profumi; miscele di sostanze liquide e solide; spray; mascara; gel, inclusi prodotti gelatinosi per capelli e per la doccia; ogni altro prodotto di analoga consistenza. Quindi conviene munirsi di bustine monodose (come quelle degli hotel) o acquistare alcuni prodotti direttamente sul posto o dopo il controllo bagagli. (Verificate sempre prima di partire le nuove regole di sicurezza sul sito della compagnia).

COSA NON PUO’ MANCARE:
– Documenti, biglietti e soldi/carta di credito: le vere cose fondamentali!
– Cellulare
Medicine: qualche cerotto, analgesici, lacrime artificiali (per chi porta lenti a contatto), farmaci di uso personale, e Tesserino sanitario
– Salviette imbevute: intime e struccanti (per noi donne)
– Spazzolino e dentifricio
– Adattatore universale: se si viaggia fuori dall’Italia
– Caricabatterie per tutti i nostri device
– Lavamani: utile in ogni situazione
– Fazzoletti
– Ciabatte
– Campioncini di shampoo/docciaschiuma

Ho trovato un video troppo carino su come preparare un trolley davvero perfetto, guardate quante cose riesce a farci stare questo ragazzo!!

Inoltre, occorre rispettare alcune regole fondamentali:

Dimensioni bagaglio: 55 x 40 x 20 cm (in generale). Spesso viene richiesto di inserire il trolley nell’apposito misura-bagagli. Se entra o esce a fatica è possibile che la compagnia lo faccia imbarcare.

Peso: peso massimo 10Kg (per alcune compagnie può essere anche superiore). Borse, ventiquattro ore, laptop, sacchetti con acquisti, fotocamere, ecc. rientrano nell’unico pezzo di bagaglio a mano consentito!

Oggetti proibiti (consultate il sito della compagnia prima di partire):

Qualsiasi oggetto che di fatto o in apparenza può sparare un proiettile o causare lesioni, fra cui: accendini a forma di arma da fuoco, armi giocattolo di qualsiasi tipo, balestre, componenti di armi da fuoco (esclusi i dispositivi di mira telescopici e i mirini), dispositivi per stordire o trasmettere una scossa, ad esempio pungoli elettrici per bovini, armi balistiche ad energia proiettata (taser), fionde, lanciarpioni e fucili subacquei, pistole a sfere, pistole ad aria, fucili e armi a pallini, pistole industriali con dardi e pistole fissa chiodi, pistole lanciarazzi, pistole per starter, repliche e imitazioni di armi da fuoco, strumenti per sopprimere gli animali senza dolore, tutte le armi da fuoco (pistole, rivoltelle, carabine, fucili, etc.), armi appuntite o con spigoli e oggetti taglienti

Articoli appuntiti o con lama che possono causare lesioni, fra cui: arpioni e lance, asce e accette, attrezzi da artigiano che possono essere utilizzati come armi a punta o a spigolo (ad esempio trapani e relative punte, taglierine, cutter, tutti i tipi di seghe, cacciaviti, palanchini, martelli, pinze, chiavi inglesi, saldatori), bastoni da sci e da passeggio / escursionismo, bisturi, coltelli, compresi i coltelli cerimoniali, con lame lunghe oltre 6 cm, di metallo o di qualsiasi altro materiale sufficientemente robusto da farne armi potenziali, forbici con lame lunghe oltre 6 cm, frecce e dardi, machete, mannaie da macellaio, pattini per pattinaggio su ghiaccio, piccozze per ghiaccio e rompighiaccio, ramponi, rasoi aperti e lame da rasoio (esclusi i rasoi di sicurezza o monouso con le lame incorporate nella cartuccia), sciabole, spade e bastoni con lama nascosta, stelle da lancio, temperini o coltelli a scatto con lame di qualsiasi lunghezza

Qualsiasi strumento smussato che può causare lesioni, fra cui: attrezzature per arti marziali (ad esempio pugni di ferro, mazze, manganelli, catene, num chuck, kubaton, kubasaunt), canne da pesca, mazze da baseball e da softball, mazze da cricket, mazze da golf, mazze da hockey, mazze da lacrosse, mazze o bastoni rigidi o flessibili (ad esempio manganelli, sfollagente e bastoni), pagaie per kayak e canoa, skate-board, stecche da biliardo e affini

Qualsiasi sostanza esplosiva o altamente infiammabile che rappresenti un rischio per la salute dei passeggeri e dell’equipaggio o per la sicurezza dell’aeromobile o dei beni, fra cui: acquaragia e solvente per vernici, bevande alcoliche con contenuto volumetrico di alcol superiore al 70% (140% in gradi proof), candelotti o cartucce fumogene, combustibili liquidi infiammabili (ad esempio petrolio/benzina, gasolio, combustibile per accendini, alcol, etanolo), detonatori, detonatori e micce, esplosivi e ordigni esplosivi, fiammiferi non di sicurezza, fuochi d’artificio, razzi (di qualsiasi tipo) ed altri articoli pirotecnici (compresi i petardi e le cartucce giocattolo), gas e contenitori per gas (ad esempio butano, propano, acetilene, ossigeno) di grande volume, granate di qualsiasi tipo, mine ed altri materiali militari esplosivi, munizioni, repliche o imitazioni di materiali o ordigni esplosivi, torcia subacquea con batterie inserite, vernice a spruzzo di aerosol.

Qualsiasi sostanza chimica o tossica che rappresenti un rischio per la salute dei passeggeri e dell’equipaggio o per la sicurezza dell’aeromobile o dei beni, fra cui: acidi e alcali (ad esempio batterie “bagnate” versabili), estintori, materiale infettivo o materiale biologico pericolosi (ad esempio sangue infetto, batteri e virus), materiale radioattivo (ad esempio isotopi medici o commerciali), materiali ad accensione o combustione spontanea, sostanze corrosive o candeggianti (ad esempio mercurio, cloro), spray disabilitanti o immobilizzanti (ad esempio spray irritanti, gas lacrimogeni), veleni.