Home / Tour / Cina / Cina: itinerario

Cina: itinerario

InformazioniItinerarioDiario di viaggioCuriosità e leggendePhoto Gallery

map-tour-china

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Durata del tour: 11 giorni /9 notti
Budget: 2500 €


Dettagli del tour:

1° giorno: Italia/Pechino

2°-3°-4° giorno: Pechino
PECHINO_CITTA PROIBITACapitale della Repubblica Popolare Cinese, è il centro culturale, amministrativo e politico della Cina. Il suo nome cinese, Beijing, significa Capitale del Nord, per distinguerla dall’altra antica capitale, Nanchino (Nanjing = Capitale del Sud).
Nonostante la sua espansione edilizia sia inarrestabile, Pechino conserva beni architettonici e artistici di grande importanza e interesse che ne testimoniano il protagonismo storico, politico e amministrativo.

  • Città Proibita
  • Piazza Tian’anmen
  • Tempio del Cielo
  • Palazzo d’Estate
  • Tempio dei Lama
  • Quartiere olimpico
  • Grande Muraglia
  • Tombe Ming
  • Città antica

5° giorno: Pechino/Xi’an (volo interno)

6° giorno: Xi’an – Lington
Circondata da un’antica e possente cinta muraria, Xi’an preserva 2000 anni di storia e custodisce uno dei simboli della Cina: l’Esercito di terracotta.

  • Cinta muraria
  • Pagoda della Grande Oca Selvatica
  • Esercito di Terracotta

7° giorno: Xi’an/Guilin (volo interno)

8° giorno: Guilin
CROCIERA SUL FIUME LIGuilin possiede un paeseaggio connotato da picchi, vette, corsi d’acqua e rilievi calcarei a pan di zucchero. E’ inserita in una scenografia incantevole, circondata da risaie, affacciata sul fiume, e all’ombra delle numerose montagne che si ergono nella bruma quasi a proteggere con la loro bellezza la città, che tutti chiamano “la perla della Cina”.
Il panorama di Guilin è uno spettacolo straordinario e unico al mondo che da sempre ha ispirato i più grandi pittori e poeti e ancora oggi offre al visitatore emozioni indimenticabili.

  • Crociera sul fiume Li – Yangshuo
  • Collina Fubo
  • Collina della Proboscide dell’Elefante
  • Grotta dei Flauti a Canne,

9° giorno: Guilin/Shanghai (volo interno)
SHANGHAI_SKYLINE_BUND_NOTTE
Shanghai è la città più moderna della Cina, dove numerosi grattacieli svettano sul Bund (il lungofiume) e un meltin’pot di persone camminano e lavorano ogni giorno. Una città che vuole tendere al futuro e cerca di copiare qua e là le grandi metropoli occidentali, preservando alcuni quartieri fortemente legati alla tradizione.

  • Bund (lungofiume)
  • Via Nanchino
  • Città Vecchia

10° giorno: Suzhou-Shanghai
SHANGHAI_SUZHOU_GIARDINO_UMILE_AMMINISTRATORE
Antica di più di due millenni, anche se città mercantile, Suzhou fu sempre decantata come luogo ideale alla contemplazione e qui nacque l’arte dei giardini cinesi, dove l’arte botanica trova la sua massima celebrazione. Lungi dall’essere soltanto un luogo di riposo, i giardini sono il frutto di una visione filosofica che considera l’armonia tra gli esseri viventi (uomini, piante e animali) e non viventi (terra, roccia, acqua, edifici) la condizione essenziale per una vita serena e lunga.
Suzhou presenta numerosi canali e ponti, caratteristica che le ha fatto meritare il titolo di “Venezia d’Oriente” e il gemellaggio con la città lagunare italiana.

  • Giardino dell’Umile Amministratore
  • Tempio del Buddha di Giada

11° giorno: Shanghai/Italia