Home / Tour / Sri Lanka

Sri Lanka

InformazioniItinerarioAlberghiTrasportiConsigliLink utiliDiario di viaggioPhoto Gallery

L’isola di Sri Lanka si è guadagnata tanti nomi: Serendib, Ceylon, Lacrima dell’India, Isola Risplendente, Isola del Dharma, Perla d’Oriente. Questo è un segno della sua ricchezza, bellezza e anche di secoli di storia.
Da tanti viene chiamata “lacrima dell’India”, ma a me piace chiamarla la “lacrima che sorride”: negli ultimi 13 anni è stata destabilizzata da un feroce conflitto etnico e religioso, ma ne è uscita a testa alta, grazie al suo popolo forte e finalmente adesso è un luogo sereno e assolutamente da visitare.
La natura, l’artigianato, la cultura non vi lasceranno indifferenti, e il verde che la caratterizza vi resterà sicuramente negli occhi e nel cuore.

Capitale: COLOMBO
Popolazione: 20.000.000 circa
Superficie: 65.610 Km2
Fuso orario: +4h.30 rispetto all’Italia; +3h.30 quando in Italia è in vigore l’ora legale.
Lingue: lingue ufficiali cingalese e tamil. L’inglese è diffuso
Religioni: buddisti 73%, induisti 15%, musulmani 7% (in costante aumento), cristiani 5%.
Moneta: Rupia di Sri Lanka (LKR)
Prefisso per l’Italia: 0039
Prefisso dall’Italia: 0094
Ordinamento dello stato: repubblica presidenziale

Avvertenza: La Farnesina informa che per quanto la situazione nei distretti di Jaffna, Kilinochchi e Mullaittivu sembri normalizzarsi è opportuno usare la massima cautela, soprattutto in considerazione del fatto che le operazioni di sminamento sono in alcune aree ancora in corso. Per maggiori informazioni: www.viaggiaresicuri.it

Documenti:
Passaporto italiano: con almeno 6 mesi di validità. Si consiglia di consigliamo di consultare il sito:www.poliziadistato.it/pds/index.html alla voce Passaporto. Per guidare è sufficiente la patente italiana.
Visto: obbligatorio, si può ottenere prima della partenza dall’Italia direttamente sul sito www.eta.gov.lk al costo di USD 30 per persona – pagamento con carta di credito, oppure all’arrivo in aeroporto (sono accettati anche dollari e euro).

Vaccinazioni: Nessuna vaccinazione è al momento obbligatoria.
vaccinazioni consigliate: difterite e tetano, epatite virale A, epatite virale B, febbre tifoide, rabbia, encefalite giapponese.
Personalmente ho scelto di fare il richiame di epatite e tifo, ma non mi sono sembrate necessarie.
In generale, consiglio di portare molti medicinali di prima necessità e di stipulare un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro paese.

Clima: Clima tropicale monsonico e caldo umido. La stagione monsonica delle piogge va da maggio a settembre nelle regioni sud-occidentali e, da novembre ad aprile in quelle nord-orientali. Tuttavia, ultimamente le stagioni sono diventate meno prevedibili, ed anche nei periodi non monsonici possono verificarsi frequenti acquazzoni. Le temperature medie vanno da 28 a 33 gradi centigradi. All’interno, nella zona altipianica e montagnosa, il clima è  più temperato e fresco fino a raggiungere i 2-3 gradi in alcune località di alta montagna.
Il periodo migliore per visitare lo Sri Lanka sono i mesi che vanno da dicembre a marzo, per quanto riguarda la costa occidentale e meridionale e gli altopiani dell’interno;
sono invece i mesi da maggio a settembre i più consigliati per recarsi sulla costa orientale.

Monete e cambio: Rupia Singalese è la moneta locale. sono accettati quasi ovunque Euro, Dollari, Travellers’ cheques e carte di credito.

Acquisti: L’artigianato locale è basato principalmente su legno, batik, spezie, pietre preziose e tè. Attenzione in particolare alle pietre preziose, il negoziante deve sempre rilasciare un certificato di autenticità e provenienza. Per il tè e le spezie, al supermercato nelle città principali si possono trovare prezzi davvero convenienti. Per il tè artigianale visitate le fabbriche nella zona di Nuwara Eliya.

ORGANIZZAZIONE DEL TOUR: dopo aver valutato molti preventivi,  ci siamo affidati a >Bo-mietours. Al suo titolare Upa posso solo esprimere la mia gratitudine per un tour eccezionale e la sua completa disponibilità. Ogni giorno si è messo in contatto con noi per assicurarsi che stesse andando tutto bene e ha assecondato ogni mia richiesta su deviazioni del tour e posti da visitare.
Sicuramente ci sono tappe che vanno per forza fatte, ma nessun’altra agenzia sarebbe stata in grado di offrirci tante piccole esperienze locali e una flessibilità totale ogni giorno. Per tutto il tempo ci ha affiancato la nostra guida Ashoka, che con la sua pazienza e competenza ci ha accompagnato alla scoperta di questo fantastico Paese.
Scrivetemi per qualunque informazione: info@trolleygirl.it.